Home Page
Voce menuTorna al Comitato Regionale

ATTIVITA' AGONISTICA
Voce menuClassifiche 01/07/2020
Voce menuCampionati nazionali 2020/21

COMITATO PROVINCIALE LECCE
Voce menuNews
Voce menuOrganigramma
Voce menuDocumenti Consiglio Provinciale
Voce menuSocietà
Voce menuComunicati dalle società
Voce menuLinks
Voce menuAlbo
Voce menuGiudici di gara
Voce menuTecnici / Allenatori

News

Brindisi – Vernole, Sfida tra ragazzi in D2

Brindisi – Vernole, Sfida tra ragazzi in D2
23/02/2012 - Nella palestra di via dei Mille a Brindisi A.S.D Utopia Sport va in trasferta contro la squadra Brindisi A per l’incontro di ritorno nella quarta giornata di campionato serie D2. Le due società sportive impegnano le loro risorse più giovani per il campionato di tennistavolo, sia con l’idea di far crescere nuovi atleti, sia per formarne il carattere sportivo.
Vince il Brindisi in una lunga e tesa partita conclusasi all’ultimo set 5-4. Conquista così la sua prima vittoria in campionato la squadra allenata da Orfano Teodoro e che presentava come titolari Amatori Roberto, Giove Nicola e Cali Alessio; dura sconfitta per i giovani dell’Utopia che si presentano con titolari Sciolti Mattia, Borgia Davide Franco e l’esordiente allievo Turco Giacomo.
Sciolti, nonostante i miglioramenti, sul 2-0 si fa recuperare da Amatori che vince 3-2. Giove Nicola, vincitore del campionato regionale di Molfetta giovanissimi, mette in difficoltà Borgia, la partita termina 3-2. Turco si impegna ma Cali ottiene una vittoria netta per 3-0. Sul 2-1 l’Utopia, squadra favorita, inizia a sentire la tensione; gioca di nuovo Sciolti che ottiene un faticoso 3-0 contro Giove; il risultato viene portato nuovamente a favore del Brindisi da Amatori che batte Turco 3-0; arriva al sesto incontro un sospiro di sollievo per l’Utopia che vince 3-0 con Borgia contro Cali. Turco viene sostituito dal capitano Corvino Fabrizio che gioca contro Giove e porta in vantaggio 4-3 l’Utopia. Vantaggio non mantenuto, anche Giove non riesce a giocare e viene sostituito dal capitano del Brindisi Orfano Teodoro, gioca contro Sciolti e riporta in pareggio il risultato aggiudicandosi il set per 3-1. Tra le due squadre decisiva l’ultima partita, Borgia contro Amatori che si conclude 3-2 per quest’ultimo: Amatori inizia bene, vince il primo set, ma Borgia passa in vantaggio aggiudicandosi 2 set e arrivando a un passo dalla vittoria; nei set successivi sconfitta psicologica di Borgia, che non regge la tensione e perde entrambi i set per 14-12. Si conclude così l’incontro con 5-4 per i padroni di casa.

Francesco Corvino