Home Page
Voce menuNews
Voce menuSocietà
Voce menuTecnici
Voce menuUfficiali di Gara
Voce menuRegolamenti
Voce menuModulistica

ATTIVITA' AGONISTICA
Voce menuClassifiche 01/07/2020
Voce menuCampionati nazionali 2020/21

COMITATI PROVINCIALI
Voce menuBari
Voce menuBrindisi
Voce menuFoggia - BAT
Voce menuLecce
Voce menuTaranto

News

Nello scorso weekend il Ctt Molfetta conquista il secondo posto nazionale nella Coppa Italia Regionale e la Ennio Cristofaro vince il primo match della C Femminile

Nello scorso weekend il Ctt Molfetta conquista il secondo posto nazionale nella Coppa Italia Regionale e la Ennio Cristofaro vince il primo match della C Femminile
10/06/2021 - Venerdì e sabato scorso al Play Hall di Riccione si è disputata la fase finale della Coppa Italia Regionale.

A rappresentare i colori pugliesi il Ctt Molfetta del tecnico Leonardo Scardigno e degli atleti Andrea Scardigno, Lorenzo Magarelli e Paolo Incardona.
Dopo aver conquistato la vetta del Girone C, battendo per 3 a 0 l’Asd TT Castrovillari e l’Asd TT Aldo Pappalardo e per 3 a 1 l’Asd TT Osma Marciano 1, i molfettesi sono giunti direttamente ai quarti superandolo agevolmente grazie ad un netto 3 a 0 ai danni dell’Asd TT Vasto. In semifinale la canzone non ha cambiato registro e gli atleti di Leonardo Scardigno hanno battuto per 3 a 1 l’Asd Gruppo Giov. San Michele. In finale, invece, la squadra siciliana dell’Ausonia Enna ha avuto la meglio dei molfettesi dopo una partita combattuta terminata per 2 a 3 lasciando, così, la piazza d’onore al CTT.

Sempre Sabato 6 giugno si è giocato, sotto la direzione di Sante Gigante, il primo match della serie C Femminile tra la TT Olimpia Martina e l’Asd TT Ennio Cristofaro. Al Centro Servizi di Martina Franca la squadra di casa, guidata da Giuseppe Serio, ha perso 1 a 3 contro la formazione casamassimese, diretta dal tecnico Michele Tangorra.
Dopo il primo punto messo a segno dai martinesi con Antonella Santoro (3 a 1 su Olga Misceo), le casamassimesi hanno ribaltato il risultato con i punti di Angela Leogrande (1 a 3 su Clara Lionetti e 3 a 0 finale su Antonella Santoro) e Ginevra Cappella (0 a 3 su Fabiola Lodedo). Il 12 giugno prossimo il match di ritorno.

DF